Post più popolari

lunedì 29 luglio 2019

DOBBIACO (BZ): Il Villaggio degli Alberi e l'Oroscopo Celtico


Provenendo da Cortina, poco dopo il Lago di Dobbiaco Leggi qui, sulla destra, c'è una strada che sale ripida nel bosco. I auto si arriva così a due passi dal "VILLAGGIO DEGLI ALBERI", un luogo magico in cui tutti i bambini si perderanno per ore. Si tratta di uno spazio, all'interno del bosco, attrezzato con un parco tematico dedicato a flora, fauna, rocce e funghi della zona, struttura gioco in legno con scivolo e tana dell'orso, e 4 casette a tema per studiare il Legno e il suo utilizzo nella nostra vita. Inoltre, spunti di LAND ART come quella che avevamo incontrato a PUR sul Lago di Ledro. Leggi qui


Al Villagio si giunge anche percorrendo il Sentiero Didattico Naturalistico che parte dall'Hotel Dobbiaco, dal Centro Visite:
Centro visite dei Parchi naturali
Centro Culturale Grand Hotel Dobbiaco

Via Dolomiti 31, I-39034 Dobbiaco
Tel. 0474 973 017
www.hochpustertal.info
Scegliendo questa opzione, si passa anche dal Museo interno, molto interessante, che abbiamo visitato gli anni scorsi. Si esplorano le dolomiti, la fauna, la flora e le rocce, ma anche i mezzi di trasporto di una volta, con la possibilità di provare a salire su una carrozza, su un treno antico e su un automobile con tanto di simulazione in cuffia dei rumori che si percepivano viaggiando su questi mezzi!





 
Lungo un sentiero nel bosco dove si devono scovare dei volti di legno paurosi (caccia alla creatura spaventosa del bosco!), si giunge alla zona dedicata all'OROSCOPO CELTICO DEGLI ALBERI:
Ognuno deve trovare la propria data di nascita sul pannello all'ingresso e trovare il proprio Albero "zodiacale" diciamo così. Poi, deve trovare il proprio profilo e leggerne le caratteristiche. Un gioco divertente che piacerà a tutti!
 

L'origine di queto Oroscopo è celtica: Io sono risultata essere del Cipresso, le cui caratteristiche dovrebbero essere la muscolatura (e fin qui ci siamo), il fatto che mi basterebbe poco per essere felice (ed è vero anche questo) e che mi importerebbero solo due cose, una vita sana e molti riconoscimenti... perfetto! Giacomo invece è risultato Bagolaro, e desidererebbe il massimo confort possibile... azzeccato! Antonio è risultato essere il Pino, consapevole del suo fascino e innamorato di sè.


L'oroscopo è costituito da 21 alberi (3x7) e 3 principali macrocategorie di carattere: i realistici, gli intelletuali e i fantastici. Non si tratta di una tradizione antica, ma di una invenzione del XX secolo! 


Proseguendo oltre, torniamo al luogo delle casette in legno e della struttura gioco, che deve essere il punto celtrale della giornata. Qui si possono scoprire le impronte degli animali, gli strati delle rocce, quali funghi si possono mangiare e quali no, quanto saltano diversi animali del bosco. 

A

Ci si può perdere giocando dentro e fuori dalle casette ...


... fingendo di vivere in una di esse oppure giocando a nascondino...


... si possono leggere tantissimi pannelli esplicativi e sollevare numerosi coperchi che nascondono segreti...


Si possono togliere scarpe e calze e percorrere il Sentiero a Piedi Scalzi...


Trovare i funghi nel bosco cercando le specie corrispondenti alle sculture di legno...


Scoprire tutto delle rocce delle montagne dei dintorni, la loro formazione antica, la loro evoluzione.



Giocare nella tana dell'orso e non stancarsi mai...


Sfrecciare sullo scivolo della lontra e fare l'equilibrista sui legni della struttura...


Imparare a distinguere tutte le impronte che si possono trovare sulla terra o sulla neve d'inverno...


... e bere dell'acqua freschissima dalla fontanella a forma di rana!


Il tutto... non ha prezzo! Bun divertimento!


Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTA E CONDIVIDI I NOSTRI VIAGGI